Presunti abusi su un minorenne, indagato educatore

Il ragazzo, all'epoca dei fatti tredicenne, soffre di autismo. L'uomo si è sempre detto innocente

Presunti abusi su un minorenne, indagato educatore
ANSA
Tribunale del Riesame (repertorio)

A 13 anni, affetto da disturbo autistico, si era confidato con un insegnante di sostegno raccontando di alcuni abusi subiti. Dopo cinque anni dalla prima
segnalazione e oramai maggiorenne, il ragazzo è stato ascoltato in Tribunale a Rimini davanti al giudice per le indagini preliminari in un'audizione
protetta, nel procedimento a carico di un educatore riminese indagato per violenza sessuale su minore.
Al giudice, il ragazzo avrebbe confermato il racconto.

I fatti risalirebbero al 2013, ma l'indagine è partita nel 2017 su segnalazione di un insegnante di
sostegno. L'uomo si è sempre detto innocente.