Rapinarono una guardia giurata, arrestato un 48enne

La polizia indaga per trovare i complici dell'uomo in azione in un supermercato di Carpi nel dicembre del 2021

Rapinarono una guardia giurata, arrestato un 48enne
Ansa
Arrestato dalla Polizia

Il 6 dicembre del 2021, all'interno del centro commerciale “Borgo Gioioso” a Carpi, nel Modenese, una guardia giurata era stata avvicinata da due persone con il volto coperto - una armata di pistola - che, dopo avergli puntato l'arma contro la avevano scaraventato a terra riuscendo a sottrarle 21.500 euro, l'incasso dei negozi del fine settimana e la pistola d'ordinanza. Prima di fuggire a bordo di un'auto, rubata il giorno prima a Rio Saliceto di Carpi, uno dei rapinatori aveva esploso un colpo di pistola ferendo la guardia
giurata alla gamba sinistra. Per quei fatti è stato arrestato un 48enne con l'accusa di concorso in furto aggravato e rapina aggravata.
L'uomo è stato individuato a seguito di una indagine diretta dalla Procura della Repubblica e svolta dalla Squadra Mobile di Modena e dal Commissariato di Carpi. L'analisi incrociata delle immagini pubbliche e private di video sorveglianza, delle celle di traffico telefonico e dei varchi stradali di transito dei veicoli ha consentito di acquisire prove a carico di uno dei tre complici ritenute dal Gip di Modena integranti indizi di colpevolezza sulla sua partecipazione al furto del veicolo ed alla successiva rapina. Sono ancora in corso indagini per identificare i due complici.