"Aiutateci". L'appello della Banda Rulli Frulli dopo il furto

Trafugata attrezzatura dal valore di 10mila euro dalla sede dell'associazione, che lavora con ragazzi disabili. Si può fare una donazione on line

"Aiutateci". L'appello della Banda Rulli Frulli dopo il furto
Facebook
L'appello sui social della Banda Rulli Frulli

“Solo con l'aiuto di tutti la Stazione Rulli Frulli potrà continuare ad essere un luogo di tutti e per tutti”.
Con un appello sui social la Banda Rulli Frulli si rivolge alla comunità della bassa modenese - e non solo - per cercare di rimettersi in moto dopo il furto subito la sera del 18 novembre scorso.

Nella nuova sede di Finale Emilia (Mo) della banda “inclusiva”, composta da giovani diversamente abili, i ladri hanno infatti portato via attrezzature per una valore di diecimila euro, come scrive l'associazione sul suo profilo Facebook. "Siamo un'impresa sociale, che reinveste tutti i proventi nei propri progetti. Derubarci significa derubare un'intera comunità" ha dichiarato Federico Alberghini, capofila del progetto. 

Per aiutare l'associazione, che aveva accolto con la sua musica anche il Presidente della Repubblica Mattarella per il decennale del terremoto in Emilia, si può fare una donazione on line sul sito della Banda.