Il Sassuolo cade contro l'Empoli: 1-0

Quarta sconfitta in cinque gare per i neroverdi, privi dell'infortunato Berardi. L'ex Pinamonti non riesce a incidere, la squadra di Dionisi resta ferma a metà classifica

Il Sassuolo cade contro l'Empoli: 1-0
ANSA
Empoli -Sassuolo

A Empoli il Sassuolo inanella la quarta sconfitta in cinque gare e i toscani ora si portano a meno uno dai neroverdi di Alessio Dionisi, privi ancora di Berardi, infortunato, e inchiodati a metà classifica.

Il pallino della gara è in mano quasi sempre ai padroni di casa. Al 2° minuto Bandinelli al centro per Fazzini che manca di poco.

Al decimo, sempre empoli:  Satriano la mette in mezzo, ma Lammers non ci arriva. 

Due minuti dopo si vede il Sassuolo: il cross di Rogerio non trova nessuno dei neroverdi in area. Al 18° ancora Rogerio la butta in area dalla sinistra ma Pinamonti la calcia fuori. Una gara da ex per lui, protagonista a Empoli di una grande stagione lo scorso campionato. Ancora alla ricerca di quella forma dopo il suo arrivo in Emilia.

Poco prima della mezz'ora sono ancora gli azzurri a rendersi pericolosi. Al 28° rapido scambio in area tra Lammers e Marin, che dal fondo lascia partire un passaggio su cui il nigeriano Ebuhey non arriva. A seguire insidiosa diagonale di Lammers.

Un minuto dopo ci prova D'andrea per il Sassuolo con un tiro che non impensierisce il portiere avversario.

Al 34 esimo Toljan pasticcia in difesa, il numero 9 dell'Empoli Satriano si libera ma il suo destro finisce alto.

L'arbitro Feliciani di Teramo manda le squadre negli spogliatoi sullo zero  a zero.

Secondo tempo. A inizio ripresa nessuna sostituzione. La prima per i neroverdi è al quarto d'ora: Kyriacopoulos al posto di Traorè, non nella sua giornata migliore

Nella ripresa al 64esimo il gol che premia l'empoli: lancio di Luberto per Satriano che dalla sinistra serve Baldanzi, dimenticato dai difensori del Sassuolo . Uno a zero.

Quattro minuti dopo una serie di colpi di testa dell'Empoli fa tremare il portiere Consigli.

Poi nessuna grande emozione fino a un minuto dal 90° quando è ancora l'Empoli a sfiorare il gol con Lammers. 

Nel recupero le migliori occasioni per il Sassuolo. Prima un tiro diagonale dal limite di Harroui. Poi cross di Pinamonti e colpo di testa di Alvarez che per poco non trova il pareggio.

Finisce uno a zero e ora prima della pausa per il Mondiale del Qatar, la squadra di Dionisi dovrà provare a far punti con Roma e Bologna. Clienti tutt'altro che semplici.