Studenti contro il governo, cortei in città.

Continua l'occupazione dell'aula di Lettere , alcuni attivisti hanno provato a entrare in rettorato

Studenti contro il governo, cortei in città.
Tgr Emilia-Romagna
La manifestazione studentesca a Bologna

Manifestazione studentesca questa mattina per le strade del centro di Bologna. Il corteo, composto da alcune centinaia di persone, ha denunciato l'impatto della crisi economica sui giovani, ricordando le recenti morti sul lavoro e gli stage gratuiti. Esposti anche striscioni contro il governo. Non ci sono stati disordini, la manifestazione si è svolta pacificamente.

Nel frattempo, continua l'occupazione dell'aula di Lettere in via Zamboni 38, iniziata giovedì come reazione allo sgombero del palazzo di via Oberdan a cui hanno fatto seguito alcune tensioni. Nel pomeriggio di venerdì alcuni attivisti avevano cercato di entrare in rettorato per chiedere un dialogo con l'Università ma senza essere ricevuti. Hanno annunciato l'intenzione di continuare la mobilitazione.

Il racconto della giornata nel servizio di Francesco Rossi