Operaia di 50 anni muore schiacciata nel Piacentino

L'incidente nella notte a Borgonovo Val Tidone: la donna ha perso la vita mentre lavorava in una vetreria. Disposta l'autopsia

Operaia di 50 anni muore schiacciata nel Piacentino
ANSA
Un'ambulanza, soccorsi notturni

Tragico infortunio sul lavoro nella notte. Un'operaia di 50 anni è deceduta dopo essere rimasta intrappolata in un macchinario mentre era al lavoro in una vetreria a Borgonovo Val Tidone - nel piacentino. L'esatta dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio dei Carabinieri - intervenuti sul posto insieme ai soccorsi del 118 e ai vigili del fuoco. Lunghe le operazioni per recuperare il corpo della vittima, che poco prima delle 3 sarebbe rimasta accidentalmente incastrata e schiacciata tra un nastro trasportatore e un macchinario porta bancali. E' deceduta sul colpo, inutili i tentativi di rianimazione. Già disposta un'autopsia che si svolgerà nelle prossime ore.

Il servizio di Francesco Satta, con le intervista a Massimo Pelizzari (Femca Cisl Piacenza) e Stefano Rossi (Filctem Cgil Piacenza)