L'inaugurazione di Casa Fellini

La residenza di Gambettola, dove il grande regista trascorse l'infanzia, viene dedicata alle arti del cinema, del circo e del teatro

L'inaugurazione di Casa Fellini
TGR Emilia-Romagna
L'esterno della casa

Casa Fellini a Gambettola, la casa dell’infanzia del regista riminese, torna a nuova vita e diventa residenza dedicata alle arti del cinema, del circo e del teatro.  “Un nuovo sogno, proprio a Gambettola”, dichiarano la sindaca Maria Letizia Bisacchi e l’assessora alla cultura Serena Zavalloni. “Con questo progetto diamo vita ad un vero e proprio unicum nel panorama residenziale italiano". 

Un patrimonio inestimabile, la casa che ha ospitato l’infanzia del più grande regista del Novecento, Federico Fellini, viene così riconsegnata alla comunità con l’obiettivo di renderla un luogo vivo di produzione culturale. Il progetto potrà avvicinare le persone e appassionarle al cinema, sia attraverso progetti di formazione, sia attraverso eventi e percorsi didattici, e di coinvolgimento del territorio. Una bottega in cui i maestri possano confrontarsi con le giovani generazioni.

Nel servizio di Giovanna Greco le interviste al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, alla sindaca di Gambettola Maria Letizia Bisacchi e all'assessora comunale alla cultura Serena Zavalloni, e l'architetto Alessandro Piraccini che ha eseguito il restaturo