Modena, in sei finiscono in ospedale per intossicazione da monossido

Tra loro ci sarebbero anche dei bambini. Sul posto i vigili del fuoco. Verifiche sull'impianto di riscaldamento

Modena, in sei finiscono in ospedale per intossicazione da monossido
Vigili del Fuoco
L'intervento dei vigili del fuoco

Sei persone, tra cui ci sarebbero anche dei bambini, sono state soccorse dai Vigili del fuoco a Modena e trasportate al Policlinico e all'ospedale di Baggiovara per accertamenti dopo avere accusato dei malesseri, sembra riconducibili ad esalazioni di monossido di carbonio. L'allarme è stato lanciato alle 18.30 da una palazzina di Corso Canal Chiaro, in pieno centro. Sono in corso le verifiche per stabilire le cause: non si esclude un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento. 
I vigili del fuoco lanciano anche un appello “in questi primi giorni di freddo, a far verificare l'efficienza gli impianti di riscaldamento e delle canne fumarie prima dell'accensione. Assolutamente da evitare invece l'uso di bracieri o mezzi di riscaldamento improvvisati che possono essere facile fonte d'incendio o di sviluppo di esalazioni pericolose come il monossido di carbonio”.