Ritrovato il corpo di Saman Abbas

Il cadavere era nei pressi di un casolare in rovina, a poche centinaia di metri dalla casa della famiglia a Novellara (RE). Ora gli uomini del RIS analizzeranno i resti

Ritrovato il corpo di Saman Abbas
Carabinieri
Il luogo del ritrovamento

Gli inquirenti lo hanno cercato per mesi, anche con l'utilizzo di cani molecolari ed ecoscandagli. Nelle serre, nei campi, nei canali. Ma del corpo di Saman Abbas non si era trovata traccia.

Ora la salma della 18enne pakistana, sparita dal 30 aprile 2021, è stata finalmente ritrovata. Era in un casolare abbandonato a Novellara (RE), a poche centinaia di metri dall'abitazione della famiglia della ragazza. I carabinieri sono sul posto da ieri sera (venerdì 18 novembre).

Ancora mancano le conferme ufficiali, che arriveranno solo dopo accertamenti e analisi scientifiche, ma ormai non ci sono più dubbi che il cadavere sia proprio quello di Saman.

Il padre della giovane, Shabbar, è stato a lungo latitante in Pakistan ed è stato arrestato pochi giorni fa, mentre la madre è ancora ricercata.   

I due genitori, secondo gli investigatori, sono responsabili - insieme ad altri tre partenti, tutti in carcere - dell'omicidio della ragazza e di aver nascosto il cadavere. Saman sarebbe stata uccisa per aver rifiutato di sposare un cugino in patria.

Il servizio di Luca Ponzi