Saman, arrestato in Pakistan il padre. Ma per frode

Shabbar Abbas e la moglie Nazia erano scappati in patria subito dopo la scomparsa della figlia

Saman, arrestato in Pakistan il padre. Ma per frode
Dalet
Shabbar Abbas

Il padre di Saman, Shabbar Abbas, sarebbe stato arrestato in Pakistan dalla polizia distrettuale per una frode ad un connazionale di 20 mila dollari.

Nei confronti dell'uomo e della moglie Nazia c'è una richiesta di estradizione per l'omicidio della 18enne, scomparsa da Novellara, nel reggiano dalla notte del 30 aprile 2021, il giorno prima del ritorno in Pakistan dei suoi genitori. In Italia i due sono stati rinviati a giudizio, anche se latitanti, in concorso con altri tre parenti, uno zio e due cugini della ragazza, accusati dalle indagini dei carabinieri e della Procura di Reggio Emilia di averla uccisa per aver rifiutato un matrimonio combinato. 

Per ora contro Shabbar Abbas si procede solo per frode, ma la polizia Pakistana, secondo quanto riferito da una trasmissione televisiva, avrebbe assicurato che se ci saranno passi ufficiali da parte italiana l'uomo sara' interrogato e indagato anche in relazione alla morte della figlia.