Saman, slitta l'autopsia

Gli esami partiranno tra qualche giorno a Milano, serviranno a capire com'è morta la ragazza

Saman, slitta l'autopsia
Tgr Rai Emilia Romagna
Le operazioni di recupero del corpo trovato a Novellara

E' stata riconosciuta in un video pubblicata dalla stessa Saman, nel periodo in cui era in comunità a Bologna, la catenina che portava alla caviglia e che, una volta recuperato il suo corpo, ha permesso di riconoscerla. Anche gli abiti coincidono: gli stessi jeans e lo stesso giubbotto scuro che si vedono nelle immagini girate dieci minuti dopo la mezzanotte del 1 maggio 2021, giorno della sua scomparsa. 

Intanto, è stata posticipata di qualche giorno l’autopsia, che sarebbe dovuta iniziare oggi all’Istituto di medicina legale dell’Università di Milano. Servirà soprattutto a stabilire come è morta la ragazza. Le risposte ufficiali arriveranno una settimana dopo l’apertura del processo. È il tempo concesso dalla corte ai consulenti per depositare le relazioni. Il 6 dicembre, comunque, il padre di Saman, Shabbar Abbas dovrà tornare davanti ai giudici pachistani che decideranno se consegnarlo all’Italia, che ne ha chiesto l'estradizione.