Accordo Eni-Snam, CO2 "catturata" a Ravenna

Cinquecento posti di lavoro per un progetto di decarbonizzazione e sostenibilità ambientale

Accordo Eni-Snam, CO2 "catturata" a Ravenna
TGR Emilia-Romagna
Una piattaforma per l'estrazione del gas

Eni e Snam hanno firmato un accordo di collaborazione per un progetto di stoccaggio della CO2 a Ravenna, nell'ottica di decarbonizzazione e maggiore sostenibilità ambientale.

La prima fase prevede la cattura di 25mila tonnellate di andidride carbonica dalla centrale Eni di trattamento di gas naturale di Casalborsetti. Una volta presa, la CO2 sarà convogliata verso la piattaforma di Porto Corsini Mare Ovest e infine iniettata in un giacimento di gas esaurito, nell'offshore ravennate.
Le attività previste consentiranno di creare oltre 500 nuovi posti di lavoro.