Basket, la Virtus supera anche l'ostacolo Maccabi

Con gli israeliani finisce 78-73. Seconda vittoria consecutiva per Bologna in Eurolega

Basket, la Virtus supera anche l'ostacolo Maccabi
IPA
Hackett al tiro, contrastato da Brown

La Virtus Bologna vince la seconda partita consecutiva nell'Eurolega del basket: con il Maccabi Tel Aviv finisce 78-73. La serata era iniziata con momenti di commozione nel ricordo di Sinisa Mihajlovic, scomparso poche ore prima.

In campo, partono meglio gli israeliani, guidati da Brown, il playmaker della Spagna campione d'Europa, allenata da Scariolo come le Vu nere. Ma Teodosic suona la carica e alla prima sosta breve il tabellone dice 20-16 per i bianconeri. L'equilibrio regge anche nel secondo quarto, che vede ancora in primo piano i due play. Le difese stringono le maglie e nel terzo quarto (che termina 60-57 per gli ospiti) si segna meno. L'attacco della Virtus si inceppa nell'ultimo periodo: nessun canestro per 5 minuti e Maccabi a +7. Ma Teodosic e Hackett (entrambi con 15 punti a fine partita) sbloccano Bologna, che mette a segno un parziale di 12-0 e vola verso la vittoria che la proietta a 12 punti, -2 sulla zona playoff.