Blitz degli anarchici, scoppi e fuoco a cassonetti in strada

Tra via Emilia Levante e Pontevecchio, trovate scritte sul 41 bis. Un testimone: "Erano in cinque o sei"

Blitz degli anarchici, scoppi e fuoco a cassonetti in strada
Ansa
ANSA

Azione degli anarchici nella prima periferia di Bologna. Intorno alle 19 di ieri (30 dicembre) alcuni grossi petardi sono stati fatti esplodere in cassonetti in via Emilia Levante, nei pressi del Pontevecchio e per spegnere le fiamme, forse innescate anche da molotov, sono intervenuti i vigili del fuoco. 
I cassonetti sono finiti in mezzo alla strada, bloccando il traffico. Non ci sono stati feriti, ma gli scoppi hanno creato preoccupazione in un orario in cui la strada è piuttosto frequentata. Sul posto sono state trovate scritte di matrice anarchica legate alla battaglia contro il regime del 41 bis per Alfredo Cospito. 
Un testimone racconta: “Erano cinque o sei, tutti giovani. Li ho visti spostare i cassonetti in mezzo alla strada, poi sono scappati”.

Il servizio di Roberta Castellano con il montaggio di Angelo Gorizzizzo