Bologna prima per qualità della vita, secondo il Sole 24 ore

Il capoluogo regionale spicca nella classifica. Bene le province emiliane, più giù la Romagna

Bologna prima per qualità della vita, secondo il Sole 24 ore
Tgr Emilia Romagna
Il centro di Bologna

E' "dotta", grazie al primo posto nella graduatoria "Demografia, salute e società" raggiunto con il record di diplomati e di laureati. Ed è decisamente "grassa", non solo a tavola, con la seconda posizione nazionale per "Ricchezza e consumi". Ma raggiunge il vertice anche in molti altri indicatori. E' così che, per la quinta volta in 33 edizioni, Bologna conquista la vetta della classifica sulle province italiane per la migliore qualità di vita, redatta dal quotidiano Il Sole 24 Ore. Di Bologna spicca però la nota negativa nella categoria “Giustizia e sicurezza”- dove occupa il 95esimo posto - ed è addirittura 104esima - quart'ultima tra tutte le province - per indice di criminalità.
In generale, l'Emilia mostra un buon posizionamento: accanto a Bologna, seguita sul podio da Bolzano e Firenze, la classifica vede Parma al nono posto e Reggio Emilia al 13esimo. Poi Modena 17esima e Piacenza 24esima. Un po' staccate le province romagnole: Ravenna al 30esimo posto, 34esima Forlì-Cesena e 46esima Rimini. Ultima tra le province emiliano-romagnole è Ferrara, che con la 51esima posizione resta comunque nella prima metà della graduatoria nazionale.

Il servizio di Roberta Castellano, montato da Angelo Gorizzizzo