Gas: a Ravenna potrebbe arrivare un secondo rigassificatore

Ipotesi di spostare, dopo tre anni, quello che andrà a Piombino

Gas: a Ravenna potrebbe arrivare un secondo rigassificatore
ANSA
ANSA

Il rigassificatore di Piombino, fra tre anni, potrebbe trasferirsi a Ravenna. Sarebbe l'ipotesi alla quale sta lavorando Snam, dopo che ieri il presidente della Regione Eugenio Giani ha annunciato che la piattaforma di Piombino, dopo i tre anni previsti potrebbe essere "fuori dalla Toscana". Nei giorni scorsi l'ipotesi era già circolata: Ravenna sembrava una delle due opzioni per il ricollocamento insieme a Livorno. 

Ora bisognerà attendere i 100 giorni concessi a Snam per l'analisi di riposizionamento. A Ravenna i lavori per il gasdotto cominceranno a breve e si concluderanno nella seconda metà del 2024. Realizzando un secondo braccio si potrebbe collegare un secondo rigassificatore.