Maga sottrae al fisco 1 milione di euro in sei anni

Cartomante scoperta dalla Guardia di finanza di Bologna: viveva in villa

Maga sottrae al fisco 1 milione di euro in sei anni
ANSA
ANSA

Avrebbe sottratto al fisco un milione di euro frutto dei proventi riscossi in nero dall'attività di "maga cartomante" nell'arco di sei anni. A Bologna i militari della Guardia di Finanza hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una donna, "vera e propria professionista dell'occulto e della cartomanzia, all'apparenza personal life coach", che guadagnava ingenti somme dispensando alla sua "affezionata clientela" - pare che in cento fossero gli abituali, quasi tutti con fragilità emotive - consigli di vita, profezie e "oggetti miracolosi", che vendeva a caro prezzo. Tanto da aver guadagnato negli anni una somma tale da potersi permettere un elevato tenore di vita, senza che ciò fosse in linea, per gli inquirenti, con la sua dichiarazione dei redditi. Secondo gli investigatori viaggiava in località esclusive, aveva abiti griffati e persino una lussuosa villa, con piscina, sauna e palestra, curata e gestita da domestici e inservienti. Al momento della perquisizione a casa della donna, sono stati trovati 7 mila euro in banconote di grosso taglio nascoste nell'armadio. Per giustificare i compensi ottenuti grazie ai rituali magici, la donna avrebbe simulato importanti vincite alla lotteria grazie alla complicità della titolare di una ricevitoria, che in cambio del favore avrebbe ottenuto "protezione magica a titolo gratuito". La sedicente cartomante avrebbe inoltre dispensato ai propri familiari ingenti somme intascaste in nero per poi reinvestirle in attività imprenditoriali e criptovalute al fine di far perdere le tracce dell'evasione fiscale. Sono stati sottoposti a sequestro preventivo tutti i beni mobili e immobili a lei riconducibili fino alla concorrenza del profitto del reato, quantificato in 200 mila euro.