Caso Saman. Udienza ancora rinviata per il padre, ricomparso davanti ai giudici in Pakistan

Nulla di fatto per l'estradizione di Shabbar Abbas, accusato di aver ucciso la figlia insieme ad altri famigliari, dopo il no della giovane ad un matrimonio forzato

Caso Saman. Udienza ancora rinviata per il padre, ricomparso davanti ai giudici in Pakistan
Tgr Emilia Romagna
Shabbar Abbas

Ottavo rinvio per Shabbar Abbas, il padre di Saman, la giovane uccisa a Novellara nel reggiano: secondo gli inquirenti un delitto organizzato proprio dal genitore, e compiuto da altri famigliari, dopo il no della diciottenne ad un matrimonio forzato. 

Stamattina Shabbar è ricomparso in aula in Pakistan, ma l'udienza è nuovamente slittata per l'assenza del pubblico ministero, nonostante dalla procura di Reggio Emilia avesse chiesto la scorsa settimana l’intervento del Ministero della giustizia italiana per accelerare l'estradizione dell'uomo. Il sospetto è che le autorità di Islamabad stiano tentando di procrastinare la decisione, con l’assenza di volta in volta di qualcuno degli attori del processo.

Il servizio di Luca Ponzi