Il sindaco di Cesenatico: piccoli danni per il vento

Gozzoli: "La Protezione civile ha messo in sicurezza i punti più critici"

Il sindaco di Cesenatico: piccoli danni per il vento
LCC
Il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli

Il maltempo previsto dalla allerta arancione ha coinvolto il nostro territorio a partire dalla tarda serata di ieri con pioggia, vento fortissimo e mare molto mosso. Nella nottata le raffiche hanno sfiorato i 90km/h provocando piccoli danni diffusi sul territorio toccando verde pubblico e lampioni stradali". E' quanto scrive sui social il sindaco di Cesenatico (Forlì-Cesena), Matteo Gozzoli. "In spiaggia, nella zona di Valverde, le dune hanno retto anche se in alcuni tratti sono ormai inesistenti. La cosa più importante é che non si siano registrate ingressioni d'acqua sui lungomari. Alle Porte Vinciane continua il monitoraggio h24 attraverso i funzionari comunali mentre sul territorio Cesenatico Servizi e Polizia Locale stanno monitorando la situazione. Fondamentale - ha aggiunto il sindaco - é stato il supporto che i volontari di protezione civile e croce rossa hanno fornito nelle ultime ore per mettere in sicurezza i tratti più critici. Siamo in attesa del nuovo bollettino per la serata ma purtroppo si attende un nuovo peggioramento delle condizioni meteo. Si raccomanda la massima attenzione e cautela a tutti. Per non farci mancare nulla - ha concluso Gozzoli -, pochi minuti fa é stata avvertita anche una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 con epicentro Cesenatico