Parma con onore, l'Inter passa solo ai supplementari

I ducali sfiorano l'impresa dopo il vantaggio nel primo tempo, ma Lautaro Martinez riacciuffa il pareggio in extremis. Di Acerbi il gol partita che porta i nerazzurri ai quarti

Parma con onore, l'Inter passa solo ai supplementari
Lapresse
Lautaro Valenti, difensore del Parma, in acrobazia nel match di San Siro

Sono serviti i tempi supplementari tra Inter e Parma per definire il vincitore dell'ottavo di finale di coppa Italia in gara unica allo stadio Meazza.

Alla fine a spuntarla sono stati i nerazzurri, che hanno riacciuffato la gara a ridosso del novantesimo grazie al pareggio di Lautaro Martinez

I ducali hanno accarezzato l'impresa dopo il vantaggio di Juric al 38esimo del primo tempo, mancando addirittura il clamoroso raddoppio in una ripresa piena di occasioni da una parte e dall'altra

Alla fine, nel corso del secondo tempo supplementare al minuto 110 è Francesco Acerbi a spostare l'inerzia del match: Buffon sui trova fuori dai pali dopo una smanacciata e il difensore della Nazionale segna con un colpo di testa a pallonetto da fuori area.