Sversamento nel Reno, ancora ignota l'origine

Barriere assorbenti posizionate anche a Sala Bolognese. Il sindaco: "I cittadini stiano tranquilli"

Sversamento nel Reno, ancora ignota l'origine
Tgr Emilia Romagna
Lo sversamento

Proseguono i controlli per accertare l'origine dello sversamento sul fiume Reno. Dopo la segnalazione di venerdì a Cento nel ferrarese e l'individuazione di una macchia oleosa estesa a Sant'Agostino, dove sono state posizionate le barriere idro-assorbenti, le operazioni si sono spostate a Sala Bolognese.

Il servizio di Silvia Zerilli con le interviste a Cristina Volta di Arpae e al sindaco di Sala Bolognese Emanuele Bassi