Tentato femminicidio via Rialto, dimessa la donna aggredita

Una 25enne fu ferita a colpi di forbici dall'ex compagno la vigilia di Natale a Bologna. Ora è uscita dal Maggiore

Tentato femminicidio via Rialto, dimessa la donna aggredita
Tgr Emilia-Romagna
L'appartamento in cui si è consumato il tentato omicidio

E' stata dimessa oggi dall'ospedale Maggiore di Bologna la donna che era stata aggredita e ferita gravemente a colpi di forbici dal suo ex in casa, in via Rialto, la vigilia di Natale, davanti ai tre figli piccoli. 
La 25enne fu operata d'urgenza dall'equipe di chirurgia vascolare per un taglio profondo alla gola: "Ferite come in guerra", la definizione dei medici, che le hanno salvato la vita scongiurando danni permanenti. Furono le grida dei suoi bambini ad allertare i soccorsi. 
Per il tentato omicidio è stato arrestato l'ex compagno, un 28enne tunisino, che la donna aveva già denunciato per maltrattamenti nel 2019.