Volley, doppia sconfitta per le emiliane

Modena perde 3-1 a Milano, ma resta seconda in classifica. Piacenza ospita Siena e va ko con l'ultima della classe

Volley, doppia sconfitta per le emiliane
Modena Volley
L'allenatore di Modena Andrea Giani

Nella quarta giornata di ritorno della Superlega di pallavolo, insidiosa trasferta a Milano per Modena. I canarini partono a tutta velocità e conquistano il primo set 25-23, con un super Rinaldi (saranno 22 i suoi punti a fine gara). Ma i lombardi sono pronti alla reazione e si prendono di forza il secondo parziale 30-28. Nel terzo set, dopo il 10 pari la squadra di Giani prende una brutta imbarcata e si trova 21-12. A Modena non riesce il recupero e il parziale scivola via 25-15. L'inerzia ormai è tutta per Milano, che vince anche il quarto set 25-21. Tra le chiavi del match, i muri: ben 21 quelli messi a segno dalla squadra di Piazza, contro i 7 di Modena. Grazie alla sconfitta casalinga di Civitanova contro Monza, i gialli mantengono comunque il secondo posto in classifica.

Nel posticipo, Piacenza spreca un'ottima occasione per fare un significativo salto in avanti in graduatoria, perdendo 3-1 in casa con il fanalino di coda Siena. Biancorossi sorpresi in avvio dai toscani, che vincono il primo set 25-22. La squadra di Botti torna subito in carreggiata e conquista in scioltezza il secondo parziale 25-17. Nel terzo set, Piacenza si porta in vantaggio 23-20, ma spreca un set point e Siena riesce a ribaltare il punteggio: 26-24 il finale per i toscani. Il quarto set è una battaglia punto a punto, ma sono ancora una volta gli ospiti ad aggiudicarselo 33-31.