Gambettola, 42enne muore mentre manovra un muletto

E' il terzo decesso sul lavoro in regione in meno di una settimana. I sindacati proclamano un'ora di sciopero

Gambettola, 42enne muore mentre manovra un muletto
Tgr Rai
L'azienda dove si è verificato l'infortunio mortale

Un uomo di 42 anni è morto ieri nel tardo pomeriggio in un'azienda ortofrutticola di Gambettola, in provincia di Forlì-Cesena, dopo che il muletto che guidava si è ribaltato finendogli addosso. La vittima, un operaio di origine marocchina, residente in Romagna. L'episodio, denunciano i sindacati Cgil, Cisl e Uil, è accaduto alla Fellini Patrizio.   

L'evento, affermano, "segna il secondo infortunio mortale in cinque anni all'interno dell'azienda". Per oggi quindi è stato proclamato lo sciopero di un'ora nel turno del mattino, "grazie alla sensibilità delle lavoratrici e lavoratori che hanno aderito nella loro totalità. Questo è necessario non solo per il rispetto del lavoratore deceduto - spiegano i sindacati - ma perché vi siano le condizioni di ripartire adeguando tutte le procedure necessarie per garantire la piena sicurezza nei luoghi di lavoro. Questa nuova tragedia sottolinea l'urgente necessità di rivedere e potenziare nel rapporto con tutte le istituzioni le misure e le politiche atte alla tutela e l'incolumità di lavoratrici e lavoratori".

Il servizio di Giovanna Greco con l'intervista a Lorenzo Biondi, segretario generale Flai Cgil Forlì-Cesena.