Bologna

A fuoco lavatrice, intossicati nonna e nipotino che respirano fumo

Ancora da chiarire le cause del rogo in zona San Donato, dove sono intervenuti pompieri, 118 e carabinieri

A fuoco lavatrice, intossicati nonna e nipotino che respirano fumo
Vigili del Fuoco
ANSA

Una donna anziana e il nipotino, un bimbo di due anni, sono stati soccorsi dal personale del 118 dopo avere respirato fumo a seguito del rogo di una lavatrice che si trovava sul terrazzo del loro appartamento di via Lanzarini, in zona San Donato a Bologna. Le fiamme - per cause ancora da chiarire - si sono sprigionate dall'elettrodomestico intorno alle 11.30 di ieri (2 aprile) e la coltre di fumo ha invaso l'appartamento finendo per essere respirata dal piccolo e dall'anziana. Sul posto - per domare l'incendio - sono intervenuti i Vigili del Fuoco con una autoscala e una autobotte, oltre agli operatori del 118 che si sono presi cura della nonna e del nipote e ai Carabinieri.