MotoGp, trionfo Aprilia. Ducati seconda con Martin

In Argentina, Aleix Espargaro ottiene il primo successo con una moto di Noale nella classe regina. La Rossa ufficiale di Bagnaia è quinta. La Casa di Borgo Panigale è in testa alla classifica costruttori

Primo storico successo per l'Aprilia nella classe regina: è Aleix Espargaro a vincere la gara argentina della MotoGp sulla pista di Termas de Rio Hondo. Ducati seconda con Martin. Terzo, a completare un podio tutto spagnoli, Rins su Suzuki.

Martin, seguito da Espargaro, è scattato in testa fin dallo start. Il portacolori della Casa di Noale ha tentato il sorpasso al 18esimo e al 20esimo giro, per poi riuscirci al 21esimo, senza lasciare più alcuna possibilità di recupero al pilota della Ducati Pramac.

La prima Rossa ufficiale è quella di Bagnaia, al quinto posto. Solo decimo Enea Bastianini, vincitore in Qatar con la Ducati del Team Gresini. Il riminese è terzo in classifica generale, dietro Espargaro e Binder. In testa alla classifica costruttori c'è la Casa di Borgo Panigale.