Processo 2 agosto, parla l'accusa

"Paolo Bellini è stato un killer di Avanguardia Nazionale, protetto dai servizi segreti": così il procuratore generale nella sua requisitoria in aula

Venerdì 18 febbraio è proseguita in aula la requisitoria della pubblica accusa nel processo ai mandanti della strage del 2 agosto alla stazione di Bologna. "E' il più grave fatto della storia repubblicana", ha detto in aula il pm Nicola Proto. 

Il servizio di Filippo Vendemmiati.