Arte e solidarietà

Fumettisti per l'Ucraina in guerra

Undici artisti donano i loro disegni per una raccolta fondi. L'evento organizzato dal gruppo Sigaretten alla galleria Squadro di Bologna

Anche i fumettisti hanno offerto il loro contributo alla popolazione ucraina colpita dalla guerra. Sono undici gli artisti mobilitati dall'associazione bolognese Sigaretten. Fra di loro nomi di risonanza internazionale come Art Spiegelman, Chris Ware, David B, e poi Gabriella Giandelli, Mara Cerri e Marino Neri, accanto a giovani esordienti. Tutti hanno regalato un loro disegno a tema.

I manifesti, in tiratura limitata, sono stati esposti e venduti alla galleria Squadro di Bologna. Tutto in una giornata, il cui ricavato è andato all'associazione umanitaria We World, che in Ucraina aiuta le vittime più fragili della violenza bellica: donne e bambini.

Nel servizio di Francesco Satta le interviste a Flavio Marziano della redazione “Sigaretten” ed Ennio Fresco della Galleria Squadro.