La sfida nel deserto per beneficenza

Aldo Michinelli, da Bagnacavallo, correrà la maratona del Sahara. Raccoglierà donazioni per acquistare protesi da donare a tre giovani senegalesi

Da Bagnacavallo, nel Ravennate, al deserto del Marocco, dove affronterà una delle maratone più dure del mondo, 250 chilometri in cinque tappe. La storia di Aldo Michinelli che si prepara per la corsa nel Sahara. Una sfida sportiva, ma non solo. L'obiettivo, infatti, è raccogliere fondi per donare protesi in Africa.

Il servizio di Samuele Amadori