Ucraini e russi trasformano la loro azienda in un centro raccolta di aiuti

La scelta della Zordex di Rimini per sostenere concretamente la popolazione

Un'altra storia di solidarietà arriva dalla Zordex di Rimini, un'azienda di spedizioni gestita da due ucraini e un russo, soci nel lavoro e amici nella vita: un legame che il conflitto tra i loro Paesi non intacca. Hanno deciso di trasformare la sede in un punto di raccolta per gli aiuti umanitari, che poi spediscono in Ucraina.

Il servizio di Serena Biondini.