Alloggi per le vittime di violenza

Una casa per dare un posto sicuro alle donne che subiscono violenza domestica: è l'iniziativa lanciata a Bologna da ACER e dall'Associazione MondoDonna.

A pochi giorni dall'8 marzo, ACER e l'Associazione MondoDonna hanno firmato un protocollo per dare sostegno, garantendo una sistemazione temporanea, alle donne vittime di violenza in famiglia, che spesso si trovano costrette ad allontanasi da casa con i propri figli. L'azienda che cura il patrimionio immobiliare pubblico ha già messo a disposizione i primi tre appartamenti. Gli appartamenti sono in immobili di Acer, ma non rientrano nel sistema delle graduatorie, dunque non ci sarà alcuna interferenza con le assegnazioni.

Nel servizio di Giorgio Maria Leone la soddisfazione di Alessandro Alberani, presidente ACER, e di Loretta Michelini, Presidente associazione MondoDonna onlus