Una giornata nel verde per dimenticare gli orrori della guerra

Al parco San Donnino di Bologna l'associazione Anolf -Oltre le frontiere ha organizzato un momento conviviale per le famiglie di profughi ucraini, tra giochi per i più piccoli e condivisione.

Una mattinata di primavera al parco con altri bambini e famiglie, per cercare di accantonare per qualche ora la nostalgia di casa, le notizie dall'Ucraina ogni giorno più drammatiche. La ha organizzata Anolf, associazione nazionale “Oltre le frontiere", al parco San Donnino di Bologna, con sport e giochi per i più piccoli, e un pranzo conviviale. A portare solidarietà anche le donne dell'associazione Belarus Bo. 

Nel servizio di Giulia Bondi montato da Angelo Gorizzizzo, le interviste a  Lyubov Sandulovych, associazione Italia Ucraina Bologna e Fatima Mochrik,
Anolf Bologna.