Il partigiano tedesco

La storia di Giacomo Hock, caporale della Wehrmacht, disertore, che nel '44 si unì alla resistenza sull'Appennino piacentino. E' stato ricordato attraverso un progetto con i ragazzi delle scuole.

Fra le storie della Resistenza, nel Piacentino, è stata ricostruita la vicenda di un soldato tedesco disertore che con la sua vita salvò quella degli abitanti di Gropparello. Al bosco della Libertà il suo nome è sul monumento ai caduti. Giulia Bondi ha intervistato Silvana Caroli dell'Associazione “Oltre la storia”, Silvia Parmigiani dell'Anpi di Gropparello e Alessandro Pigazzini del Museo della Resistenza piacentina.