L'economia rallenta ma non si ferma la ripresa

Le conseguenze del conflitto in Ucraina sulle imprese dell'Emilia Romagna negli scenari tracciati da Unioncamere

Dopo un 2021 da record la crescita per l'industria quest'anno sarà azzerata, rallentano export e investimenti. Il Pil regionale aumenterà del 2,4%, 1 punto e 7 in meno rispetto alla previsione di tre mesi fa. Fra le cause principali l'aumento dei costi energetici e dell'inflazione che colpisce imprese e i cittadini

Il servizio di Ivana Delvino, montaggio di Alberto Carroli