Profughi Ucraini: raccolti dalla Regione oltre due milioni di euro

Sono più di 23 mila i profughi ucraini accolti finora in Emilia-Romagna, prevalentemente donne e minori. Ora via Aldo Moro ha reso noto come ripartirà i fondi del conto corrente aperto nei primi giorni del conflitto

Il conto corrente attivato dalla Regione già dai primi giorni del conflitto ha raccolto oltre 2 milioni 150mila euro da 4400 donatori tra cittadini, associazioni, imprese ed enti locali. Un milione 100mila euro saranno destinati a progetti di ricostruzione post-bellica e di aiuto umanitario direttamente in Ucraina. La restante metà dei fondi, attraverso gli enti locali, andrà al sostegno dell'accoglienza dei profughi arrivati in Emilia-Romagna. 

Nel servizio di Giorgio Maria Leone, montato da Emanuele Righi, l'intervista a Emily Clancy - Vicepresidente della Regione Emilia-Romagna