Caso Piscitelli: l'Associazione Antigone si oppone ancora

Sulla morte di Salvatore Piscitelli trasferito ad Ascoli dopo la rivolta nel carcere di Modena, c'è ancora molto da chiarire secondo l'associazione Antigone

Il Gip di Ascoli deve ancora decidere sulla richiesta di archiviazione per la morte di Salvatore Piscitelli, uno dei detenuti che ha perso la vita dopo la rivolta nel carcere di Modena nel 2020. Troppi ritardi, troppe omissioni, sostiene invece l'associazione Antigone che si è opposta all'archiviazione dell'inchiesta.
Nel servizio di Francesco Monti l'intervista alla legale dell'associazione Antigone Simona Filippi