Lavoratori Rotopress in presidio

Protesta davanti allo stabilimento di stampa a Bologna. Da un mese la produzione è ferma e i dipendenti in cassa integrazione. Chiesto il rispetto di un accordo sindacale

Sindacati e lavoratori temono che la proprietà voglia dismettere il sito di Bologna, a rischio l'occupazione di 36 persone. Rimarranno in presidio finché non sarà riavviata la produzione. 

Nel servizio di Maria Chiara Perri, montaggio di Tommaso Tardi, le interviste ai funzionari sindacali Enrico Baldazzi di Slc Cgil, Giuseppe Rossi di Uilcom Uil e Stefano Gregnanin di Fistel Cisl