La scossa, le persone in fuga, lo smarrimento e la paura delle prime ore

Il racconto di quei drammatici momenti attraverso le immagini catturate dalle telecamere di San Felice Sul Panaro

Era una domenica. Nella notte alle  4 e 4 minuti la terra aveva tremato sotto la pianura emiliana. La magnitudo è 6.1, l'epicentro a Finale Emilia, nel Modenese.  7 i morti accertati, 4 di loro sono operai al turno di notte. Sant'Agostino, Mirabello e Bondeno nel Ferrarese,  Finale Emilia e San Felice sul Panaro nel Modenese  i comuni più colpiti. La prima scossa. Dopo 9 giorni sarebbe arrivata una seconda e ancora più devastante scossa.

Le persone per strada, spaventate. Immagini riprese dalle telecamere delle città che mostrano il dramma di quelle ore. Il racconto nel servizio realizzato quel giorno da Luca Ponzi