29 maggio 2012, le scosse nelle immagini delle telecamere di sicurezza

Paura e polvere

Lo sciame sismico aveva accompagnato l'Emilia dal 20 maggio. Il 29 maggio la seconda scossa più violenta. Il crollo delle fabbriche, i morti, i centri storici che si sbriciolavano. La paura che tornava.

A dieci anni da quei momenti immortalati nelle telecamere di sicurezza, vi riproponiamo le immagini che più di qualsiasi frase, raccontano la paura e il dolore del 29 maggio 2012 nel servizio di Luca Ponzi