Appello Grimilde, pene ridotte ma confermata l'associazione mafiosa

A Bologna la sentenza di secondo grado per i 40 imputati ricorsi all'abbreviato

Sentenza d'appello a Bologna per i 40 imputati che sono ricorsi al rito abbreviato nell'inchiesta Grimilde, sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nell'economia delle province di Reggio Emilia e Parma. Diverse assoluzioni, ma anche la conferma da parte dei giudici che il clan Grande Aracri esiste e fa affari.

Nel servizio di Luca Ponzi le interviste a Giuseppe Migale Ranieri (difensore di Salvatore Grande Aracri), Salvatore Tesoriero (legale di parte civile del Comune di Brescello) e Gianluca Fabbri (difensore di Nicolino Grande Aracri)