Distrutta rete internazionale di spaccio. Coinvolto un parmense

Operazione antidroga dei carabinieri di Reggio Calabria con 19 misure di custodia cautelare. Gli stupefacenti arrivavano dal Sud America

C'è anche un cittadino albanese che risiedeva a Sorbolo, nel Parmense, tra le 19 persone raggiunte da misure cautelari in un'operazione dei carabinieri di Reggio Calabria contro il narcotraffico internazionale. L'uomo sarebbe stato un grossista della droga, che arrivava dal Sud America attraverso la Spagna.

Il servizio di Jacopo Catarsi