Reggio Emilia, truffe e furti per un milione. 16 arresti

48 persone indagate ritenute responsabili di oltre 300 colpi commessi in tutta Italia

Oltre 200 truffe e una cinquantina di furti - carte e bancomat con i rispettivi pin. Sgominata dai carabinieri di Reggio Emilia una banda che operava in tutta Italia. 16 gli arresti, 13 in carcere e 3 ai domiciliari. 48 gli indagati. 

Nel servizio di Francesco Rossi, le voci di Gaetano Paci, Procuratore Capo di Reggio Emilia e del Maresciallo Maggiore Giovanni Tondo, comandante dei Carabinieri di San Polo d'Enza.