Crisi CMC, "Il governo garantisca un intervento pubblico"

A Ravenna una manifestazione per chiedere garanzie sul salvataggio del colosso delle costruzioni

A Ravenna, in Piazza del Popolo, si è svolta una manifestazione per sollecitare la ripresa delle trattativa sul salvataggio del colosso delle costruzioni CMC al ministero dello Sviluppo economico. La richiesta è quella di un intervento pubblico i favore dell'azienda, che conta 3.800 lavoratori e 15mila imprese associate.

Nel servizio di Giorgio Maria Leone le interviste al sindaco di Ravenna Michele De Pascale, al presidente della CMC Alfredo Fioretti e al presidente di Legacoop Emilia-Romagna Giovanni Monti