Decapitato a Civitella, fermato il fratello della vittima

L'uomo è stato interrogato per ore nella caserma dei carabinieri di Meldola. Tra i due una lunga storia di liti per motivi economici

Il fratello di Franco Severi, agricoltore di 53 anni il cui cadavere è stato trovato senza testa nel Forlivese lo scorso 23 giugno, è stato fermato dai carabinieri in mattinata in quanto indiziato di delitto. 

L'uomo, Daniele Severi, è stato interrogato per ore. Il cadavere di Franco Severi era stato trovato in una zona boschiva non distante dal luogo dove abitava. Da allora le indagini, per ricostruire il contesto dell'omicidio, non si sono mai fermate.

Nel servizio di Francesco Rossi le voci dei8 legali MASSIMILANO STARNI, che rappresenta la famiglia Severi e MARIA ANTONIETTA CORSETTI, difensore di Daniele Severi.