Due sorelle adolescenti investite e uccise da un Frecciarossa a Riccione

Le vittime - di 15 e 17 anni - vivevano a Castenaso nel Bolognese con la famiglia

Erano sorelle le due ragazze morte dopo essere state investite da un Frecciarossa domenica all'alba alla stazione di Riccione. Le vittime sono state identificate grazie a un cellulare, vivevano a Castenaso nel Bolognese. Il padre ha effettuato il riconoscimento sui corpi nel pomeriggio.

Secondo alcune testimonianze una delle due sorelle era ferma sui binari e l'altra avrebbe cercato di farla risalire sulla banchina. La polizia sta ancora indagando per chiarire la dinamica esatta della tragedia.

Nel servizio di Serena Biondini le parole del questore di Rimini Rosanna Lavezzaro e del barista della stazione, che aveva parlato con una delle due giovani vittime poco prima dell'incidente.