Omicidio di Civitella, resta in carcere il fratello della vittima

E' stato convalidato il fermo di Daniele Severi, accusato dell'omicidio del fratello, trovato decapitato il 22 giugno scorso in una scarpata a Civitella, nel forlivese

Resta in carcere Daniele Severi - fratello di Franco - il cui corpo decapitato è stato ritrovato a fine giugno, a poca distanza dalla casa dove viveva a Civitella di Romagna. Il fermo è stato convalidato, ma l'uomo continua a dichiararsi innocente. 

Nel servizio di Serena Biondini le interviste a Massimiliano Pompignoli e Maria Antonietta Corsetti - legali di Daniele Severi e a Massimiliano Starni, avvocato di parte civile.