"Fuori dal locale perché di colore". "Il razzismo non c'entra"

"Sono stato discriminato". La denuncia di un sedicenne, che annuncia un esposto in Procura. I gestori: "Era in una lista perchè in passato aveva creato problemi"

Un sedicenne denuncia di essere stato lasciato fuori da un locale di Marina di Ravenna per il colore della sua pelle. Doveva partecipare a un concerto. 

Sulla vicenda l'associazione “Mamme per la pelle” annuncia un esposto in Procura. 

Ma i gestori respingono le accuse di discriminazione: “Non è stato fatto entrare perché era inserito in una lista di soggetti che hanno creato problemi al locale. Presenteremo una denuncia per diffamazione". 

Nel servizio di Francesco Tomei, montato da Luca Fabbri, l'intervista al ragazzo e a Paola Bravi, legale del Marina bay