Muore soffocato da un boccone al ristorante

Tragedia in un locale di Bologna. Vittima un 41enne ipovedente. La Procura apre un fascicolo senza indagati

Il 41enne ipovedente Marco De Vallier è morto domenica 21 agosto in un ristorante di Bologna. L'uomo è stato soffocato da un boccone di una bistecca che gli era stata servita già tagliata. Nè il tentativo di una dipendente - guidata al telefono dagli operatori del 118 - di praticare la manovra di Heimlich, nè in seguito l'intervento dei soccorritori sono bastati a salvare il 41enne.

La Procura ha aperto un fascicolo senza indagati e ha disposto l'autopsia.

Nel servizio di Giulia Bondi (con il montaggio di Andrea Neri) l'intervista (realizzata da Giorgio Maria Leone) a un testimone dell'accaduto e a Gerardo Allotta dell'associazione Disabili Visivi Bologna