Travolta dall'auto del rapinatore in fuga: il video

Nelle immagini della telecamera di un hotel i drammatici istanti: la ragazza di 28 anni scaraventata per una decina di metri. Salva per miracolo: per lei solo contusioni, ferite e una frattura

Stava passeggiando col fidanzato; poi quell'auto impazzita che arriva e la travolge, lanciandola per aria: un volo spaventoso di una decina di metri, che solo per un miracolo non la uccide. Sono i drammatici istanti, ripresi dalle telecamere di un albergo, vissuti da una 28enne ieri mattina a Rimini: incredibilmente ne è uscita solo con ferite, contusioni e una frattura.
Se la caverà anche l'altra ferita, una turista francese di 32 anni. Vicino a loro c'era anche una bambina coi genitori: per pochi centimetri si è salvata dalla macchina. Alla guida c'era un 45enne pregiudicato che l'aveva rubata poco prima. Era uscito di prigione da tre giorni. Se la sua folle fuga a tutta velocità fosse avvenuta all'ora di pranzo avrebbe fatto una strage, racconta sconvolto chi lavora nei locali lungo il viale.
Braccato dalla polizia, l'investitore è stato fermato in stazione da un agente fuori servizio, ed è tornato in carcere. Il sostituto procuratore di Rimini, Davide Ercolani, ne infatti ha disposto l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale, rapina e lesioni. 
 

Il servizio di Virginia Novellini, montaggio di Alberto Carroli.