Il garante: "Necessaria più assistenza"

Per prevenire i suicidi in carcere è necessario più personale per garantire misure alternative, cure psichiatriche, lavoro

Al carcere di Piacenza un detenuto di 52 anni si è tolto la vita. È il quinto caso in Emilia-Romagna dall'inizio dell'anno. A Rimini, Ravenna, Reggio Emilia e due a Piacenza. Secondo il garante regionale Roberto Cavalieri servono più medici psichiatri negli istituti ed è necessario un maggiore ricorso alle misure alternative e al lavoro esterno.

Il servizio di Giorgio Maria Leone montato da Alessandro Cazzuffi e Matteo Corti